ASL Salerno, Dirigenti Farmacisti: il TAR accoglie il nostro ricorso e blocca il concorso

ASL Salerno, Dirigenti Farmacisti: il TAR accoglie il nostro ricorso e blocca il concorso

L’A.S.L. Salerno ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per reclutare personale di Dirigente Farmacista – disciplina Farmacia Ospedaliera da assumere a tempo indeterminato.

Non ci sarebbe niente di strano se non fosse che in Campania esiste – ed è ancora valida – una graduatoria approvata da un’altra Azienda Sanitaria contenente tantissimi candidati già dichiarati idonei a ricoprire il ruolo di Dirigente Farmacista, ma mai assunti.

Il concorso in questione è, quindi, inutile poiché esistono già persone selezionate a seguito di precedente selezione le quali possono (e vogliono!) ricoprire le vacanze in organico.

Il nostro Studio – da anni impegnato su questo tema – ha così deciso di proporre ricorso contro l’A.S.L. Salerno al fine di bloccare il concorso ed ottenere lo scorrimento della graduatoria contenente i nominativi dei nostri Assistiti.

Il T.A.R, accogliendo il ricorso presentato dall’avv. Giacomo Romano, ha dichiarato il concorso illegittimo rammentando che <<in presenza di graduatorie concorsuali valide ed efficaci, l’amministrazione, se stabilisce di provvedere alla copertura dei posti vacanti, deve motivare la determinazione riguardante le modalità di reclutamento del personale qualora scelga l’indizione di un nuovo concorso, in luogo dello scorrimento delle graduatorie vigenti>>.

Il Giudice ha, poi, affermato che <<il provvedimento impugnato non appare supportato da una motivazione conferente rispetto alla riportata regula iuris, cosicché s’impone la sospensione del bando pubblicato>> (cfr. T.A.R. Salerno, sez. I, ord. 13 settembre 2018, n. 450).

Siamo orgogliosi di questo ennesimo successo poiché favorire gli scorrimenti di graduatoria nell’ambito della sanità rappresenta un’altra battaglia di legalità che lo Studio porta avanti da tempo.

Solo negli ultimi mesi, infatti, abbiamo già aiutato tantissimi idonei in graduatoria (alcuni anche da diversi anni…) ad essere assunti finalmente a tempo indeterminato.

Adesso, ci aspettiamo che tutte le Aziende del Servizio Sanitario Regionale procedano con urgenza alla ricognizione delle graduatorie aperte, valide ed efficaci, suddivise per i diversi profili e categorie professionali, al fine di garantire il rispetto dei suddetti principi nelle operazioni di reclutamento del personale.

Lo Studio monitorerà la correttezza delle operazioni di reclutamento sull’intero territorio regionale pronto ad agire giudizialmente in caso di violazione delle regole poiché esiste, ad oggi, una evidente ed immediata necessità di ricostruzione delle dotazioni organiche nel settore sanitario.

Sei bloccato in graduatoria e l’Azienda ha avviato un nuovo concorso?

Tutti coloro che sono collocati come idonei non vincitori nelle graduatorie definitive, ancora valide ed efficaci, possono contattare il nostro Staff all’indirizzo e-mail info@salvisjuribus.it scrivendo nell’oggetto del messaggio “Ricorso Scorrimento Graduatorie”. Per rimanere aggiornato sulle novità clicca Mi piace sulla nostra pagina Facebook.

consulenza_per_privati_e_aziende          consulenza_per_avvocati

Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore, Coordinatore e Capo redazione Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it
The following two tabs change content below.

Avv. Giacomo Romano

Ideatore, coordinatore e capo redazione at Salvis Juribus
Nato a Napoli nel 1989, ha conseguito la laurea in giurisprudenza nell’ottobre 2012 con pieni voti e lode, presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, discutendo una tesi in diritto amministrativo dal titolo "Le c.d. clausole esorbitanti nell’esecuzione dell’appalto di opere pubbliche", relatore Prof. Fiorenzo Liguori. Nel luglio 2014 ha conseguito il diploma presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Subito dopo, ha collaborato per un anno con l’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Napoli occupandosi, prevalentemente, del contenzioso amministrativo. Nell’anno successivo, ha collaborato con uno studio legale napoletano operante nel settore amministrativo. Successivamente, si è occupato del contenzioso bancario e amministrativo presso studi legali con sede in Napoli e Verona. La passione per l’editoria gli ha permesso di intrattenere una collaborazione professionale con una nota casa editrice italiana. È autore di innumerevoli pubblicazioni sulla rivista “Gazzetta Forense” con la quale collabora assiduamente da giugno 2013. Ad oggi, intrattiene collaborazioni professionali con svariate riviste di settore e studi professionali. È titolare di “Salvis Juribus Law Firm”, studio legale presso cui, insieme ai suoi collaboratori, svolge quotidianamente l’attività professionale avendo modo di occuparsi, in particolare, di problematiche giuridiche relative ai Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici ed Appalti.

Articoli inerenti