T.A.R. Salerno – Campania, sez II, 14 settembre 2016, n. 574

T.A.R. Salerno – Campania, sez II, 14 settembre 2016, n. 574

Avuto riguardo alle procedure preordinate all’abilitazione all’esercizio della professione forense, il giudizio formulato in forma meramente numerica deve essere integrato da apposito ed esplicativo supporto motivazionale.

Invero, secondo l’art. 46, l. 247/2012, “la commissione annota le osservazioni positive o negative nei vari punti di ciascun elaborato, le quali costituiscono motivazione del voto che viene espresso con un numero pari alla somma dei voti espressi dai singoli componenti“.


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore e Coordinatore Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti