Tribunale di Milano, sez. IV Civile, ordinanza 23 aprile 2016

Tribunale di Milano, sez. IV Civile, ordinanza 23 aprile 2016

Tribunale di Milano, sez. IV Civile, ordinanza 23 aprile 2016

Il Tribunale di Milano ha chiarito il proprio orientamento in materia di tempestività del deposito telematico specificando che soltanto la terza ricevuta relativa all’esito dei controlli automatici può essere valutata come causa di deposito non tempestivo.

Qualora l’esito di tali controlli, invece, risulti positivo, la Cancelleria non potrà più rifiutare l’atto se non nei casi più gravi di errori FATAL.


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore e Coordinatore Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti