Esame Abilitazione Scientifica Nazionale: via al ricorso per i non abilitati nel 2012

Esame Abilitazione Scientifica Nazionale: via al ricorso per i non abilitati nel 2012

Avevano preso parte alla procedura di abilitazione scientifica nazionale di cui al D.M. n. 76\2012 (tornate 2012 e 2013), e, pur avendo riportato tre giudizi favorevoli su cinque da parte dei componenti della commissione del settore concorsuale per il quale avevano presentato domanda, erano stati dichiarati “non abilitati”.

Infatti, l’art. 8, comma 5, del D.P.R. n. 222/2011 disponeva: <<la commissione delibera a maggioranza dei quattro quinti dei componenti>>.

Tantissimi docenti si sono ritrovati, così, un giudizio negativo che, in realtà, permetteva loro di accedere all’agognata abilitazione scientifica poiché la predetta norma è stata dichiarata illegittima dai Giudici amministrativi.

È ancora possibile ottenere l’ASN

I docenti esclusi hanno, infatti, presentato istanza affinché il MIUR li riconoscesse finalmente abilitati proprio considerando che la norma legittimante il giudizio di inidoneità all’abilitazione non è più in vigore perché annullata dai Giudici. Il Ministero è rimasto, però, silente.

Proposto ricorso al TAR, il Giudice ha accolto le domande proposte dai candidati obbligando il Ministero a rinnovare i giudizi sulla non abilitazione dei candidati poiché manifestamente sbagliati.

Come aderire al ricorso

Tutti coloro che nel 2012 e successivamente hanno sostenuto l’esame di Abilitazione scientifica nazionale e hanno ottenuto tre giudizi positivi su cinque, ossia la maggioranza semplice prevista dalla normativa, devono fare istanza di accesso agli atti con consequenziale istanza di rivalutazione della propria posizione per riaprire i termini del concorso.

La sentenza del T.A.R., infatti, rimette in discussione i giudizi ottenuti anche di chi all’epoca non aveva proposto alcun ricorso.

Aderire alla nostra azione è semplicissimo. Basta inviare la documentazione (scaricabile in fondo alla pagina) debitamente scansionata e comprensiva degli allegati all’indirizzo e-mail info@salvisjuribus.it scrivendo nell’oggetto del messaggio “Ricorso Abilitazione Scientifica Nazionale”. Il nostro Staff ti fornità un parere gratuito circa l’opporunità di procedere con il ricorso.

***

Scarica i moduli di adesione al ricorso cliccando qui

consulenza_per_privati_e_aziende          consulenza_per_avvocati

Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore, Coordinatore e Capo redazione Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it
The following two tabs change content below.

Avv. Giacomo Romano

Ideatore, coordinatore e capo redazione at Salvis Juribus
Nato a Napoli nel 1989, ha conseguito la laurea in giurisprudenza nell’ottobre 2012 con pieni voti e lode, presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, discutendo una tesi in diritto amministrativo dal titolo "Le c.d. clausole esorbitanti nell’esecuzione dell’appalto di opere pubbliche", relatore Prof. Fiorenzo Liguori. Nel luglio 2014 ha conseguito il diploma presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Subito dopo, ha collaborato per un anno con l’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Napoli occupandosi, prevalentemente, del contenzioso amministrativo. Nell’anno successivo, ha collaborato con uno studio legale napoletano operante nel settore amministrativo. Successivamente, si è occupato del contenzioso bancario e amministrativo presso studi legali con sede in Napoli e Verona. La passione per l’editoria gli ha permesso di intrattenere una collaborazione professionale con una nota casa editrice italiana. È autore di innumerevoli pubblicazioni sulla rivista “Gazzetta Forense” con la quale collabora assiduamente da giugno 2013. Ad oggi, intrattiene collaborazioni professionali con svariate riviste di settore e studi professionali. È titolare di “Salvis Juribus Law Firm”, studio legale presso cui, insieme ai suoi collaboratori, svolge quotidianamente l’attività professionale avendo modo di occuparsi, in particolare, di problematiche giuridiche relative ai Concorsi Pubblici, Esami di Stato, Esami d’Abilitazione, Urbanistica ed Edilizia, Contratti Pubblici ed Appalti.

Articoli inerenti

Ricorso Esame Avvocato: lo Studio ha scoperto una grave illegittimità nelle Commissioni

Ricorso Esame Avvocato: lo Studio ha scoperto una grave illegittimità nelle Commissioni

Salvis Juribus Law Firm è specializzato nella tutela dei candidati ritenuti non idonei alle prove scritte ed orali dell’esame per l’abilitazione...