Caro Collega ti scrivo…

Caro Collega ti scrivo…

Caro Collega,

ti scrivo per custodire la professione che siamo chiamati a svolgere, per tutelare i diritti di coloro – clienti – che pongono in noi fiducia e speranza. Proprio per questo, ogni giorno, tra noi ha inizio una partita; partita che si gioca non con un pallone da calcio, ma con la capacità difensiva di ognuno di noi di sostenere le proprie ragioni, perché, Collega caro, nella nostra professione, lasciamelo dire, vincere è bello! Ma lo sai anche tu quanto sia difficile! Occorre saper studiare le carte, saper intuire la strategia difensiva per sostenere le proprie ragioni e, in udienza, sapersi rapportare con rispetto con Te perché tu in quella sede non sei in veste di mio rivale, ma di semplice collega – avversario.

Ricorda, caro Collega, che anche da una causa persa si traggono gli aspetti positivi. Ecco perché ritengo che nei Tribunali non devono esistere affermazioni: “quell’avvocato sì che è bravo!”, “quell’ avvocato ha vinto molte cause!”…, perché siamo non solo Avvocati, ma soprattutto Colleghi e, prima ancora, persone, persone degne di rispetto. In virtù del rapporto di colleganza che ci lega deve esserci, tra noi, solidarietà, sostegno e ausilio concreto. Non è facile accettare la sconfitta, perché non è facile spiegarla al cliente, il quale si ostina a ripeterci che lui era dalla parte della ragione. E allora, con calma, incominciamo a spiegare le ragioni di questa sconfitta se ci sono, altrimenti non ci resta che continuare la nostra partita passando al secondo round, per poi concluderla nanti la Suprema Corte e vedere se, finalmente, le nostre ragioni vengano riconosciute. Per fare ciò occorre tanto studiare per valutare se c’è ancora qualche carta da giocare , ma non sempre è facile. Ciò che affascina, difatti, la nostra professione è l’enigma che entrambi abbiamo ragione, ed è proprio la curiosità di sciogliere questo enigma, per sapere a favore di chi trionferà la Dea Giustizia per la quale, sin da ragazzina, ho amato ed amo il famoso “cencio nero”.

Caro Collega, per aver successo nella nostra professione, dunque, non dobbiamo stancarci, mai, dico mai di aprire i codici, di leggerli e rileggerli, di consultare la giurisprudenza: sono questi gli strumenti che ci aiutano a risolvere le intricate cause, a questo occorre, però, aggiungere la nostra abilità nel saper ragionare di diritto. Abilità nell’ascoltare, nel suggerire, nel consigliare, nel preparare la difesa da presentare come capolavoro al cliente, capolavoro che culmina nella sentenza, nella speranza che mi dia o ti dia ragione: questa la vittoria più bella!!

Carissimo Collega tieni a mente quanto ti ho scritto e ricorda che il vero successo si costruisce nel rispetto della Libertà e della Giustizia che ci accompagnano, quotidianamente, nella nostra professione.

Avv. Luisa Camboni

Via Muraglia 57 –  09025 Sanluri (CA)

Tel./Fax 070 7567928

cell. 328 108342

Mail avv.camboni@tiscali.it


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Direttore responsabile Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it
The following two tabs change content below.

Luisa Camboni

Lo studio offre la propria serietà, professionalità e competenza ai propri clienti, svolgendo consulenza ed assistenza legale nei diversi ambiti del diritto civile (comunione,locazioni...) e nei settori del diritto di famiglia: separazione consensuale e giudiziale, divorzio, affidamento condiviso, riconoscimento di paternità, tutela dei minori, ed eredità; lo studio offre, inoltre, tutela legale nel campo delle obbligazioni (recupero crediti, contrattualistica) e della responsabilità civile, ivi compresa l'infortunistica stradale e, infine,in materia di diritto del lavoro e di diritto penale. Attivo a Sanluri, lo studio legale dell' avv. Camboni è conosciuto ed apprezzato per le doti professionali e per la particolare cortesia e disponibilità sempre riservata ai propri clienti. La competenza e la professionalità sono garantite dalla partecipazione assidua ai corsi ed ai seminari di formazione professionale continua, conformemente alle prescrizioni del Consiglio Nazionale Forense e del Consiglio dell\'Ordine degli Avvocati di Cagliari. E' iscritta nel Registro degli Amministratori di Sostegno della provincia di Cagliari e del Medio Campidano.

Articoli inerenti