L’azienda risarcisce l’infortunio anche se c’è la colpa del lavoratore

L’azienda risarcisce l’infortunio anche se c’è la colpa del lavoratore

Cass. Civ., 27 luglio 2015, n. 32761

Nel caso di specie, il lavoratore si infortunava in azienda a seguito di condotta colposa consistita nell’avvicinarsi ad un macchinario in funzione nonostante i divieti e i cartelli di avviso.

La Suprema Corte, nonostante il lavoratore si fosse discostato dalle direttive impartite dall’azienda, ha ritenuto il datore responsabile e lo ha condannato a risarcire il danno.

Infatti, il datore di lavoro è esente da ogni responsabilità solo se la condotta del lavoratore è completamente imprevedibile e abnorme.

Se, invece, mancano adeguati presidi antinfortunistici derivanti dalla mancata programmazione dei rischi, l’azienda paga il danno poiché non ha adottato le misure antinfortunistiche idonee.


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Direttore responsabile Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it
The following two tabs change content below.
Salvis Juribus è la prima piattaforma online di legal social journalism che ti permette di scrivere articoli e guadagnare. L’iscrizione è gratuita e la tua retribuzione è basata su criteri meritocratici: i compensi, infatti, sono collegati al numero di utenti che leggono i tuoi contenuti. Più il tuo articolo è letto, più le tue possibilità di guadagno aumentano. Salvis Juribus non è solo una semplice piattaforma online, ma è una Rivista scientifica (ISSN: 2464-9775) che vanta un ampio network di cultori della materia giuridica. La presenza dell’ISSN consente di attribuire ai contributi presenti nella Rivista criteri di scientificità (L. 1/2009). La Rivista è, inoltre, inserita all’interno del portale ROAD patrocinato dall’UNESCO come portale scientifico open access. I contributi possono essere, quindi, presentati per la valutazione nei concorsi pubblici o in ambiente accademico.

Articoli inerenti