Tribunale di Milano, sez. XIII Civile, ordinanza 10 febbraio 2016

Tribunale di Milano, sez. XIII Civile, ordinanza 10 febbraio 2016

Tribunale di Milano, sez. XIII Civile, ordinanza 10 febbraio 2016

Provvedimento cautelare di cessazione dell’attività di B&B: il condominio deve dimostrare la sussistenza concreta di un pregiudizio grave.

Reclamo rigettato in quanto il condominio non ha fornito alcun elemento utile da cui desumere l’effettiva e concreta messa in pericolo della tranquillità e sicurezza dei condomini all’interno degli spazi comuni ad opera dell’espletamento dell’attività di affittacamere.

 

         

Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore, Coordinatore e Capo redazione Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti