Cassa Forense – Vademecum sulla restituzione dei contributi versati

Cassa Forense – Vademecum sulla restituzione dei contributi versati

Sommario: 1. Premessa. — 2. Il potere di regolamentazione della Cassa Forense nell’ambito del rapporto contributivo. — 3. La restituibilità dei contributi da parte della Cassa Nazionale Forense.


Il rapporto contributivo degli Avvocati, gestito dalla Cassa Nazionale Forense, risulta regolamentato in maniera specifica da disposizioni particolari contenuti nella legislazione di settore e nei regolamenti adottati dalla Cassa medesima.

Non tutti sanno che gli Avvocati ed i loro eredi possono richiedere, in caso di cessazione dall’iscrizione senza avere maturato il diritto a pensione, il rimborso dei contributi soggettivi versati. Si tratta di un diritto particolare riconosciuto da una norma speciale, in deroga al principio generale della non restituibilità della contribuzione versata.

Per approfondimenti:

CANCELLAZIONE CASSA FORENSE: i contributi versati vanno restituiti


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore e Coordinatore Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti