Imposta di bollo sui certificati anagrafici richiesti dagli avvocati

Imposta di bollo sui certificati anagrafici richiesti dagli avvocati

La risoluzione n. 24/E diffusa lunedì 18 aprile 2016 dall’Agenzia delle Entrate sancisce l’esenzione.

Trattandosi di atti funzionali al procedimento giurisdizionale, non è dovuta l’imposta di bollo per i certificati anagrafici richiesti dagli studi legali ad uso notifica atti giudiziari.

SCARICA LA RISOLUZIONE

         

Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore, Coordinatore e Capo redazione Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti