Tribunale Firenze, sez. lav., 29 gennaio 2014, n. 102

Tribunale Firenze, sez. lav., 29 gennaio 2014, n. 102

Tribunale Firenze, sez. lav., 29 gennaio 2014, n. 102

L’accertamento di una situazione di incompatibilità con l’iscrizione alla cassa forense comporta che l’iscritto ha diritto di ripetere dall’ente previdenziale i contributi versati dovendo ritenersi il relativo pagamento effettuato in adempimento di una obbligazione inesistente. La restituzione deve essere integrale, comprensiva quindi anche dei contributi integrativi.


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore e Coordinatore Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti