Tribunale Verona, 02 maggio 2016 – Massimo Vaccari

Tribunale Verona, 02 maggio 2016 – Massimo Vaccari

Tribunale Verona, 02 maggio 2016

La concessione della provvisoria esecuzione del decreto ingiuntivo a seguito del mancato riscontro a concludere la convenzione di negoziazione assistita deve ritenersi facoltativa e non obbligatoria nonostante il richiamo operato (erroneamente) dall’art. 4 d.l. 132/2014 al comma 1 dell’art. 642 c.p.c..

In tema di ingiunzione e negoziazione assistita, il silenzio dell’ingiunta di fronte all’invito a concludere la convenzione di negoziazione assistita e il mancato pagamento dell’importo di cui alla fattura sono elementi sufficientemente indicativi della sussistenza di un grave pregiudizio nel ritardo.

         

Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore, Coordinatore e Capo redazione Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti