Tribunale Napoli, Sez. III, 25 luglio 2016 – Est. Di Giorgio

Tribunale Napoli, Sez. III, 25 luglio 2016 – Est. Di Giorgio

Massime:

1) L’atto di trasferimento dei beni, portato a termine nel contesto della operazione di scissione, non si può considerare un negozio autonomo rispetto alla scissione interamente considerata nelle sue fasi (e quindi non è soggetto a regole di ripartizione della competenza differenti).

2) La scissione si configura – secondo il ragionamento del Tribunale – quale modificazione della struttura della società e degli statuti delle società partecipanti alla scissione.

3) Ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. 168/2003 e s.m.i. il Tribunale delle Imprese è competente per i procedimenti relativi ai rapporti societari, ivi compresi quelli modificazione di un rapporto societario.


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore e Coordinatore Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti