Corte d’appello di Torino, sez. per i Minorenni, sentenza depositata il 27 maggio 2016

Corte d’appello di Torino, sez. per i Minorenni, sentenza depositata il 27 maggio 2016

Corte d’appello di Torino, sez. per i Minorenni, sentenza depositata il 27 maggio 2016

La Corte d’appello di Torino, riformando la pronuncia di primo grado, ha accolto la richiesta presentata da una donna di adottare il figlio della partner.

Il nucleo affettivo relazionale che caratterizza anche l’unione omo affettiva riceve diretto riconoscimento costituzionale dall’art. 2 Cost. e può acquisire un grado di protezione e tutela in tutte le situazioni nelle quali la mancanza di una disciplina legislativa determini una lesione di diritti fondamentali scaturenti dalla relazione in questione.


Salvis Juribus – Rivista di informazione giuridica
Ideatore e Coordinatore Avv. Giacomo Romano
Listed in ROAD, con patrocinio UNESCO
Copyrights © 2015 - ISSN 2464-9775
Ufficio Redazione: redazione@salvisjuribus.it
Ufficio Risorse Umane: recruitment@salvisjuribus.it
Ufficio Commerciale: info@salvisjuribus.it

Articoli inerenti